Ultima modifica: 15 Ottobre 2020
Liceo Statale "Ettore Majorana" > Circolari > Docenti > Circ. n. 51 – Ricognizione Bisogni Educativi Speciali – Classi prime e stesura PDP, novembre 2020.

Circ. n. 51 – Ricognizione Bisogni Educativi Speciali – Classi prime e stesura PDP, novembre 2020.

Ai Docenti del Liceo

Al Sito web di Istituto

Oggetto: Ricognizione Bisogni Educativi Speciali con particolare riferimento agli alunni iscritti alle classi prime e stesura PDP mese di novembre.

La circolare ministeriale n. 8 del 6 marzo del 2013, avente come oggetto “Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012 – Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica – Indicazioni operative”, ricorda che “[…] ogni alunno, con continuità o per determinati periodi, può manifestare Bisogni Educativi Speciali: o per motivi fisici, biologici, fisiologici o anche per motivi psicologici, sociali, rispetto ai quali è necessario che le scuole offrano adeguata e personalizzata risposta. Tali tipologie di BES vengono individuate sulla base di elementi oggettivi (come ad es. una segnalazione degli operatori dei servizi sociali), ovvero di ben fondate considerazioni psicopedagogiche e didattiche. Per questi alunni, e in particolare per coloro che sperimentano difficoltà derivanti dalla non conoscenza della lingua italiana – per esempio alunni di origine straniera di recente immigrazione e, in specie, coloro che sono entrati nel nostro sistema scolastico nell’ultimo anno – è parimenti possibile attivare percorsi individualizzati e personalizzati, oltre che adottare strumenti compensativi e misure dispensative (ad esempio la dispensa dalla lettura ad alta voce e le attività ove la lettura è valutata, la scrittura veloce sotto dettatura, ecc.), con le stesse modalità indicate nella L.170/2010 per gli alunni con DSA (Disturbo Specifico dell’Apprendimento) […]”. Si tratta pertanto di alunni che, spesso in assenza di certificazione sanitaria, si trovino in una condizione di svantaggio (culturale, linguistico, sociale, ecc.) che la scuola può e deve colmare con una programmazione personalizzata ed esplicitata tramite apposito Piano Didattico Personalizzato.

Si invitano a tal proposito tutti i docenti, ma in particolare, i Coordinatori di Classe (con particolare riferimento alle classi prime e agli alunni di nuova iscrizione), a dare alla scrivente e/o alla referente per gli alunni con BES, prof.ssa Giovanna Cantone, tempestiva comunicazione scritta di eventuali “casi critici” emersi durante il periodo di osservazione iniziale, in modo da:

  • contattare in prima istanza la famiglia ed eventualmente la scuola di provenienza;
  • riferire nuovamente a fronte delle informazioni raccolte per mettere in atto le modalità previste dalla normativa in materia di alunni con BES;
  • procedere tempestivamente alla stesura di apposito PDP.

Le segnalazioni possono pervenire tramite mail recante per oggetto “Segnalazione alunno con BES”, alla c.a. del Dirigente scolastico e della prof.ssa G. Cantone, ai due seguenti indirizzi dirigentescolastico@majoranaliceo.edu.it; giovannacant@majoranaliceo.edu.it, indicando solo le iniziali dell’alunno.

Con successiva circolare saranno fornite ulteriori indicazioni operative per i Consigli delle classi prime e la calendarizzazione degli incontri per la stesura dei PDP.

Per le restanti classi seconde, terze, quarte e quinte, nelle quali ci siano  già casi acquisiti negli anni precedenti di Disturbo Specifico dell’apprendimento e/o altri Bisogni Educativi Speciali, i Consigli di Classe possono procedere alla compilazione dei PDP che andranno depositati al protocollo entro e non oltre la fine del mese di Novembre 2020.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa Carmela Maccarrone

Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs.n. 39/1993

Circ_51_Ricognizione_BES_AS_2020-21