Ultima modifica: 17 Giugno 2022
Liceo Statale "Ettore Majorana" > Circolari > CIRCOLARI ARCHIVIO > Circ. n.425 – Comunicazioni alle famiglie in ordine alle modalità di recupero delle competenze e contenuti disciplinari per studenti con giudizio sospeso e per studenti con lievi carenze in specifici ambiti disciplinari

Circ. n.425 – Comunicazioni alle famiglie in ordine alle modalità di recupero delle competenze e contenuti disciplinari per studenti con giudizio sospeso e per studenti con lievi carenze in specifici ambiti disciplinari

Circ. 425 San Giovanni La Punta, 17/06/2020

 

 

  Agli Studenti e alle loro Famiglie

Ai Docenti

All’ufficio di segreteria didattica

Al DSGA

Al sito    

 

 

Oggetto: Comunicazioni alle famiglie in ordine alle modalità di recupero delle competenze e contenuti disciplinari per studenti con giudizio sospeso e per studenti con lievi carenze in specifici ambiti disciplinari

 

 

-STUDENTI CON “DEBITO FORMATIVO”

Si comunica, ad integrazione e chiarimento delle circolari n. 422 e n. 423, che i docenti delle classi in cui si siano registrati uno o più (fino a tre) “debiti formativi” conseguiti da parte degli studenti che nello scrutinio finale hanno presentato insufficienze in determinate discipline (in numero massimo di tre) avranno cura, qualora a ciò già non provveduto, di inoltrare agli indirizzi email delle famiglie e dei suddetti studenti apposita nota con la quale si comunicano le decisione assunte, indicando le specifiche carenze rilevate e relativi ai voti delle discipline, insieme agli interventi didattici finalizzati al recupero, le modalità e i tempi delle relative verifiche.

Con le suddette note si forniscono indicazioni circa le modalità di studio, assolvendo con ciò alla debita comunicazione con le famiglie.

In relazione a quanto sopra, si comunica che dette comunicazioni, anticipate in formato telematico, sono, altresì, depositate presso gli uffici di Segreteria didattica e, pertanto, sarà  cura delle famiglie ritirarne copia originale con firma autografa. Sembra il caso di chiarire che in caso di eventuale impossibilità a ritirare/di mancato ritiro della suddetta comunicazione, l’avvenuta comunicazione via email e la presente nota costituiscono di per sé formale notifica e debita informazione alle famiglie interessate.

La scuola si è inoltre riservata, in relazione alla disponibilità della scrivente e dei docenti stessi, considerati, altresì, gli impegni collegiali e negli Esami di Stato, di convocare le famiglie di alcuni di detti studenti per un colloquio circa gli esiti finali e per fornire chiarimenti in ordine al fatto che gli studenti con debiti formativi sono tenuti a seguire le iniziative di recupero proposte dal Consiglio di Classe e a sottoporsi alle relative verifiche di recupero del debito.

In particolare “per gli studenti che allo scrutinio finale presentino insufficienze in una o più materie il Consiglio di classe valuterà la possibilità dello studente di raggiungere gli obiettivi formativi e di contenuto propri delle discipline interessate entro la fine dell’anno scolastico, secondo un calendario che sarà diffuso con successiva apposita nota circolare(ossia entro il 31 agosto dell’anno di riferimento) mediante lo studio personale svolto autonomamente o attraverso la frequenza di appositi interventi di recupero.”(O.M. 92 art.6, c. 3).

Si evidenzia che il Collegio dei Docenti di questo Liceo individua, di prassi, già nel corso dell’anno le discipline che necessitano di appositi interventi di recupero, concentrandosi su quelle “per le quali si registri nella scuola un più elevato numero di valutazioni insufficienti” (O.M. 92 art.2, c.3). Per le altre materie lo studente è tenuto a recuperare con studio autonomo.

É importante, nel caso che i genitori ritengano di non avvalersi delle iniziative organizzate dalla scuola darne debita comunicazione alla scuola per iscritto, fermo restando l’obbligo per lo studente di sottoporsi alle verifiche le quali avranno luogo, entro il 31 Agosto.

 Il Consiglio di Classe, al termine delle verifiche e delle valutazioni integrative finali che si concluderanno entro il prossimo 31/08/2022, tenendo conto dei risultati conseguiti non solo in sede di accertamento finale ma anche nelle varie fasi dell’intero percorso dell’attività di recupero, delibera l’integrazione dello scrutinio finale sulla base di una valutazione complessiva dello studente che si risolverà in ammissione o non ammissione alla classe successiva.

-STUDENTI “CON SANATORIA”

In riferimento agli studenti per i quali i Consigli di classe, con deliberazione a maggioranza o all’unanimità, in considerazione del percorso complessivamente positivo della/o studentessa/e, hanno dato parere favorevole circa la valutazione sufficiente in una o più discipline pur in presenza di diffuse lievi carenze, le famiglie verranno informate dal docente titolare della disciplina sulla necessità di azioni di rinforzo e di recupero mirate. Nell’arco del primo bimestre dell’anno scolastico successivo, il docente verificherà l’effettivo conseguimento degli obiettivi e delle competenze specifiche e ne darà nota alle famiglie, ai docenti del consiglio di classe e al Dirigente.

 

 

  IL DIRIGENTE SCOLASTICO
  (Dott.ssa Carmela Maccarrone)
   

Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs.n. 39/1993

 

Circ_425